fbpx

Pesci

 

ELEMENTO: acqua, sintonia con i sentimenti, le emozioni, e le sottili sfumature della comunicazione non verbale e intrapsichica.

MODALITÀ: mobile, rappresenta un principio di elasticità e adattamento.

GENERE: femminile, lunare, notturno, yin (energia introvertita).

CORRISPONDENZA STAGIONALE: rigonfiamento del seme nella terra.

CORRISPONDENZA PSICOLOGICA: ispirazione, trascendenza.

PIANETI IN DOMICILIO:

- Nettuno (domicilio primario); simboleggia la trascendenza, il misticismo, la metamorfosi, l'immaginazione, il bisogno di unificazione, lo stimolo a fuggire dalle limitazioni del mondo materiale, la medianità, la connessione emotiva col tutto. 

- Giove (domicilio secondario); simboleggia l'espansione (a livello fisico, mentale e spirituale), lo stimolo a collegarsi a qualcosa di più grande, la fiducia in se stessi e nella vita, il bisogno di migliorarsi, la mente sintetica e i processi associativi.

CONCETTI CHIAVE: 

 - quando l'energia del segno si esprime ad un basso livello di coscienza e la personalità non è equilibrata l'individuo tende ad essere: impressionabile, debole, suscettibile, compiacente, sottomesso, mitomane, codardo, vittimista, evasivo, ambiguo; manca di logica, è confuso e nebuloso, fugge la realtà, si rifugia in paradisi artificiali. 

 - quando l'energia del segno si esprime ad un alto livello di coscienza e la personalità ha un buon livello di integrazione l'individuo tende ad essere: fantasioso, creativo, ispirato, spirituale, idealista, adattabile, sensibile, empatico, umile, compassionevole, disinteressato; percepisce l'unità e l'essenza, è dotato di sintesi, sa trascendere senza fuggire dalla realtà, sente l'impulso di servire per amore.

 - quando raggiunge la sua massima realizzazione ed è centrato sull'anima:  il nativo raggiunge la consapevolezza mistica che lo porta a comprendere che la morte intesa come annullamento totale e assoluto non esiste. Plutone (governatore esoterico del segno) distrugge le vecchie forme delle incarnazioni passate, e provoca la morte simbolica della personalità permettendo la trasmutazione delle acque pescine, favorendo l'unione con la Fonte Universale. La compassione si estende a tutto il creato, l'energia devozionale diventa una fonte rigenerante a disposizione dell'umanità; il nativo ispira gli altri e fornisce servizi altruistici in modo disinteressato.

CONCETTI “PSICOSINTETICI” COLLEGABILI AL SEGNO * :

 - Ispirazione: processo di passaggio, o discesa nel campo della coscienza, di contenuti più o meno elaborati dal supercosciente: ispirazione artistica, letteraria, musicale, guida e aiuto del Sé. Talvolta il prodotto arriva alla coscienza ben conformato e completo, altre volte invece si presenta in uno stato grezzo, incompleto e richiede un lavoro da parte dell' Io cosciente per acquistare una forma adeguata.

- Agape: amore altruistico, con la sua larga prospettiva umanitaria, animato da compassione e dall'impulso di mitigare la sofferenza e i mali che assillano l'umanità. Non si limita ai membri della famiglia umana, ma può abbracciare anche tutte le creature viventi nel regno animale e nel regno vegetale della natura.

* da "comprendere la psicosintesi", di Roberto Assagioli.
PUNTI SALIENTI DEL PROGETTO SOLARE:  

Il compito del segno dei Pesci nel ciclo zodiacale consiste nel portare tutte le parti della nostra mutevole e frastagliata identità a dialogare tra di loro per ottenere un senso di integrazione attraverso sintesi sempre più inclusive, fino ad arrivare a sperimentare e a condividere il senso di appartenenza a qualcosa di più grande. 

I nativi del segno sentono con grande intensità la ferita primaria della separazione dall'Unità conseguente all'incarnazione dell'anima; il divino scontento li spinge a voler ricontattare la dimensione di pace e amore che pervade l'Universo. Tutte le barriere egocentriche di ordine fisico, emotivo e spirituale che impediscono una connessione con l'Origine devono dissolversi. Diventa di vitale importanza che il bisogno di trascendenza venga compreso e sia propriamente soddisfatto, tramite il ricorso a pratiche spirituali, il servizio umanitario e l'espressione artistica; il centro di gravità della coscienza sente una forte pressione a spostarsi dall'ego all'anima.

Uno dei rischi maggiori che corrono i nativi del segno che hanno una personalità poco strutturata e non riescono a trovare significato connettendosi col divino è quello di perdersi, fuggendo dalla “realtà” per rifugiarsi in “paradisi artificiali”. La psicologia del vittimismo dev'essere superata per vincere il bisogno di evitare e fuggire la realtà.

I Pesci sono tendenzialmente molto sensibili all'ambiente esterno e riescono a connettersi facilmente ed intensamente col vissuto emotivo altrui; è come se una membrana sottilissima li separasse dal mondo esterno e dall'inconscio. Questa sensibilità può essere inizialmente vissuta come una vulnerabilità, ma può diventare una grande forza se i nativi del segno riescono a maturare il giusto distacco e ad agire nel migliore dei modi anziché limitarsi ad autocommiserarsi, ritirandosi in un mondo fantastico. 

Nei casi più felici abbiamo individui empatici con capacità taumaturgiche che sanno sostenere gli altri e fanno il possibile per sanare le loro ferite, portando armonia nella loro vita.  Al livello più alto tra i nativi del segno ritroviamo individui dotati di un grande psichismo e maestri spirituali, ma anche artisti geniali che grazie al loro contatto privilegiato con l'inconscio collettivo e alla loro ispirazione riescono a far risuonare corde molto profonde nell'animo umano.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: